Una donna incinta è stata colpita 5 volte dalla polizia del Missouri

Una donna incinta disarmata è stata colpita da 5 colpi di arma da fuoco Missouri polizia mentre cercava di sfuggire al suo arresto per un sospetto furto d'auto a mano armata, anche se ha mostrato loro che era disarmata e ha detto loro che era incinta.

'Le hanno sparato! Oh mio Dio, le hanno sparato!' si sente una donna urlare nel filmato che ha filmato dopo la sparatoria di venerdì sera a Kansas City. 'Che cazzo!' dice mentre filmava la donna a terra. 'Oh mio Dio, le hanno sparato e continuano a metterla in manette!'

Missouri la polizia ha confermato che Leonna Hale, 26 anni, è stata uccisa da agenti che rispondevano alle segnalazioni di un furto d'auto armato alle 20 di venerdì (27 maggio). Hale è stata portata in ospedale per le ferite riportate, ma in seguito è stata dichiarata in condizioni stabili.



L'autista maschio che era con lei è scappato quando i carabinieri lo hanno fermato. Hale è stato colpito mentre cercava di fuggire

Il testimone che ha filmato la sparatoria ha scritto su Facebook che prima di voltarsi per correre, Hale aveva 'alzato le mani e stava parlando con loro per dimostrare che non aveva un'arma in mano!!!!' La testimone, Shedanja, ha detto al Kansas City Star che Hale si era rifiutata di scendere a terra solo perché aveva detto ai poliziotti di essere incinta.

'Voleva collaborare, si è spaventata, è corsa laggiù e le hanno sparato... non è giusto!' ha esclamato nel suo video sulla scena. Il testimone ha detto che Hale ha avvertito la polizia che c'era una pistola nell'auto. 'Non ha tirato fuori un'arma contro di loro', ha detto Shedanha alla Stella. 'Non aveva nemmeno un bastone in mano.'


[ attraverso ]