Triple H rivela a Stephen A. Smith che si sta ritirando dal wrestling

Triple H è una delle più grandi leggende della WWE e, negli ultimi anni, ha avuto più di un ruolo esecutivo con l'azienda. Detto questo, Triple H è rimasto sul ring, anche se a 52 anni i fan si aspettavano che annunciasse il suo ritiro, almeno a breve.

Bene, oggi, è esattamente quello che ha fatto mentre veniva intervistato da Stephen A. Smith. Nella clip in basso, Triple H ha rivelato di aver attraversato un brutto caso di polmonite che gli ha fatto tossire sangue. In effetti, era così grave che il suo cuore stava cedendo e, di conseguenza, ha dovuto prendere un defibrillatore nel petto. Detto questo, Triple H ora ha comprensibilmente finito con la competizione sul ring.

 Triple H



Ethan Miller/Getty Images

“Ho avuto una polmonite virale. I miei polmoni erano infiammati e, man mano che passavano i due giorni successivi e tornavo a casa, le cose peggioravano sempre più', ha spiegato Triple H. “Mia moglie [la dirigente della WWE Stephanie McMahon] ha visto del sangue e roba che stavo tossendo, e sono andato a farmi controllare, e proveniva dalla polmonite virale, ma avevo liquido nei polmoni. Avevo del liquido intorno al cuore, quindi l'hanno seguito e hanno fatto un elettrocardiogramma, un eco e tutto il resto. Fondamentalmente, il modo in cui il tuo cuore pompa il 55-60 percento della tua frazione di eiezione è un buon numero. Ero al 30 percento. [...] Non lo farò, non lotterei mai più. Innanzitutto, ho un defibrillatore nel petto. Il che, probabilmente, non è una buona idea per me essere fulminato in diretta TV'.

Questa è una grande notizia per il mondo del wrestling, ed è sicuramente una notizia triste per tutti i fan di Triple H là fuori. Indipendentemente da ciò, siamo felici di vedere la leggenda mettere la sua salute al primo posto, poiché questa è la cosa più importante.