Tommy Fury rivela il suo desiderio di combattere contro Jake Paul

Tommy Fury avrebbe dovuto combattere contro Jake Paul sabato, tuttavia, si è tirato indietro a causa di una costola rotta e di un'infezione al torace . Invece, Jake ha avuto modo di combattere contro Tyron Woodley, dove alla fine ha vinto per KO al sesto round . È stata una lotta piuttosto brutta per i primi cinque round, anche se alla fine ha prevalso Jake.

Fury è stato costretto a guardare il combattimento da casa e, in una recente intervista con 'The Unibet Lowdown', Fury ha spiegato cosa avrebbe fatto se fosse stato sul ring. Come puoi vedere, stava studiando molto attentamente la partita.

'Avrei sfondato i colpi là fuori e mi sarei piegato con il destro - semplicemente non sarebbe stato lì perché era così brutto. È stato un brutto, terribile combattimento', ha spiegato Fury.



 Tommy Furia

Jason Miller/Getty Images

Fury ha continuato dicendo che spera di poter tornare entro marzo del prossimo anno. In effetti, Fury è deciso a combattere contro Jake Paul, poiché vuole dimostrare al mondo che può sconfiggere la star di YouTube.

'Farò tutto il possibile per accelerare questo processo di recupero perché maggiore è la velocità per migliorare, più velocemente salgo sul ring e porto a termine questo combattimento', ha detto Fury. 'Tutti vogliono vedere questo combattimento. Vuoi proclamarti un pugile. Smettila di chiamare la gente dell'UFC. Vieni e combatti con me.'

Resta da vedere se ci sarà o meno uno scontro tra Jake e Tommy, quindi rimanete sintonizzati su HNHH per eventuali aggiornamenti.