Steph Curry reagisce al raggiungimento dell'altopiano dei 20.000 punti

Stefano Curry è uno dei migliori giocatori ad aver mai calcato un campo NBA, ed è sicuramente il miglior tiratore. È impossibile contestare questi fatti, soprattutto perché Curry detiene attualmente il record per il maggior numero di tre punti realizzati di tutti i tempi, e ad ogni partita che passa, continua a costruire su questo record, che probabilmente non sarà mai battuto per i decenni a venire.

La scorsa notte, Curry e i Warriors hanno sconfitto i Denver Nuggets, ed è stata l'ennesima partita storica per Curry in quanto è stato in grado di raggiungere il traguardo di 20.000 punti. Questo è qualcosa che è stato fatto solo da altri 48 giocatori e, secondo Clutch Points, Curry era entusiasta della nuova impresa.

 Stefano Curry



David Berding/Getty Images

'Un uomo saggio una volta ha detto, 'celebra tutti i piccoli momenti che accadono'', ha detto Curry. “Ho fatto qualcosa che solo altre 48 persone hanno fatto a questo livello ed è piuttosto pazzesco. Mi divertirò di sicuro. L'intero anno è stato in qualche modo un costante promemoria di quanto sono fortunato a giocare a questo gioco ai massimi livelli, a essere in salute, a godermi ancora il gioco e ad amare ancora quello che faccio. Non vedo che cambierà presto, ma anche solo un promemoria che tutto il lavoro che hai fatto, tutti quelli che ti hanno aiutato ad arrivare a questo punto.


Entro la fine della sua carriera, Curry si ritroverà sicuramente tra i migliori marcatori nella storia del gioco. Segna in una clip piuttosto impressionante e, con tutti quei tre punti, non gli ci vorrà molto per saltare alla rana un sacco di altri nomi incredibili.