Secondo quanto riferito, i problemi alla schiena di Ben Simmons sono causati da blocco mentale

Ben Simmons è il discorso dell'NBA in questo momento dopo la recente uscita dei Brooklyn Nets dai playoff NBA. Dopo essere stati travolti dai Boston Celtics, molti tifosi cercano un capro espiatorio e non c'è dubbio che per molti aspetti Simmons sia un bersaglio facilissimo. Ciò è dovuto principalmente al fatto che quest'anno non ha giocato un solo gioco e, nonostante abbia detto alla gente che sarebbe tornato in Game 4, ha finito per tornare sulla sua parola.

Ora, si parla del futuro di Simmons a Brooklyn e se dovrebbe essere lì o meno. Simmons è stato etichettato come 'patetico' da ragazzi come Stephen A. Smith , e c'è questa crescente sensazione che a Simmons non importi nemmeno tanto di essere bravo a basket.

 Ben Simmons



Maddie Meyer/Getty Images

Secondo Shams Charania di The Athletic, sembra esserci una nuova ragione dietro i problemi alla schiena di Simmons. Come spiega il giornalista, Simmons sta attraversando un blocco mentale in quanto riguarda il ritorno in campo. Questa ansia ha causato molto stress a Simmons, tanto che il mal di schiena di Simmons ne è una diretta conseguenza.


Questa è una notizia che farà infuriare i fan. C'è già un odio per Simmons nell'aria in questo momento, e questo non aiuterà. Detto questo, resta davvero da vedere se Simmons potrà tornare indietro in tempo per la prossima stagione, se non del tutto.