Rapporto della polizia archiviato dopo che Sophia Urista di Brass Against ha fatto pipì in faccia a un fan

Lo scorso weekend, Dayton Beach, FL ha ospitato il festival Welcome To Rockville del 2021, con una serie di atti rock moderni e classici da Nine Inch Nails e Cypress Hill a Rob Zombie e Metallica. La scaletta di giovedì ha visto salire sul palco il gruppo rock Brass Against, e anche di più.

Ad un certo punto durante il set dei Brass Against, la cantante e frontwoman della band Sophia Urista ha invitato un fan a ricevere una 'pioggia d'oro' sul palco , e, con il ventaglio steso a terra, Urista ha prontamente aperto la cerniera dei pantaloni, si è chinata e ha urinato sul viso del ventaglio. Secondo quanto riferito, ha dovuto usare il bagno durante l'esecuzione.



Arturo Holmes/Getty Images

'Prepara il mio uomo con la lattina in testa, perché lo porteremo sul palco e io piscerò nella bocca di questo figlio di puttana', ha dichiarato Urista sul palco. '... Devo fare pipì e non posso andare in bagno, quindi potremmo anche farne uno spettacolo.' Dopo che ebbe finito, l'uomo si alzò e sputò il liquido tra il pubblico.

All'indomani della loro esibizione, la band ha tentato di prendere le distanze dalle azioni di Urista su Twitter, sostenendo che si trattava di un incidente isolato che non si sarebbe ripetuto e che la stessa Urisa aveva ripulito il suo pasticcio dopo lo spettacolo. “Grazie per averlo portato ieri sera, Dayton ”, ha concluso la loro dichiarazione.


La performance di giovedì ha dato alla band una pubblicità globale. Alcuni hanno definito l'impresa 'disgustosa'; altri lo chiamavano 'metal as f * ck'. Un fan alla fine ha sporto denuncia alla polizia, poiché in Florida è illegale per una persona 'esporre i propri organi sessuali in pubblico o nei locali privati ​​di un altro... in modo volgare o indecente'. band non verrà addebitato per l'incidente, la punizione massima per un'accusa di esposizione indecente è un anno dietro le sbarre o una multa di $ 1.000.