Quincy chiama JetBlue: 'Il pilota mi ha messo le mani addosso'

Un alterco avvenuto su un volo JetBlue ha fatto sì che la compagnia ricevesse reazioni arrabbiate dai fan di Quincy. Il cantante e attore è un nome familiare nel settore, se non per i suoi talenti, poi per essere il figlio del compianto Kim Porter e dell'icona dell'R&B Al B. Certo, figliastro di Sean ' Diddy ' Combs e figlioccio dell'icona dell'intrattenimento Quincy Jones.

Quincy non è un personaggio pubblico che si lascia spesso coinvolgere in polemiche o problemi, ma lunedì mattina (28 febbraio) ha condiviso di essere stato maltrattato da un pilota di JetBlue e buttato giù da un volo .

 50 cent, Quincy
Jamie McCarthy / Staff / Getty Images

'CHE FAKKIN VOLO [emoji aereo] SMH', ha twittato Quincy. '@JetBlue, tutti voi piloti di tasca vostra per avermi messo le mani addosso!! [emoji arrabbiati e censurati] #jetblue.'



Nei video di follow-up, si vede Quincy lamentarsi dell'interazione subito dopo essere stato espulso dall'aereo. Secondo la sua storia, era seduto sul volo ma il suo assistente aveva problemi con uno dei suoi bagagli. Secondo quanto riferito, era una borsa che conteneva i suoi farmaci per l'ansia, gioielli e altri oggetti personali che non voleva controllare al cancello, e ha insistito sul fatto che il bagaglio era abbastanza piccolo da stare sopra la testa.

Tuttavia, secondo quanto riferito, il putiferio ha causato il pilota ad intervenire , e quando Quincy gli ha detto che non voleva controllare il bagaglio, afferma che il pilota lo ha afferrato per la maglietta e lo ha costretto a uscire. Guarda Quincy in dettaglio la sua esperienza di seguito.