Pusha T dice che Gucci Mane una volta lo ha maledetto per la collaborazione fallita

Pusha T a quanto pare è stato maledetto da Gucci Mane c'era una volta. Il Il rapper di Virginia Beach è apparso nel podcast DA CRIBB SHOW con Pezo Coconut dove ha dettagliato ' la migliore storia di Gucci Mane ' che circonda una collaborazione che non si è mai concretizzata.


Leon Bennett/Getty Images

Push ha detto che Gucci lo ha contattato per la prima volta per saltare su una canzone anni fa. Push acconsentì rapidamente, chiedendo a Gucci di inviare immediatamente la pista. 'Passano un giorno o due, sai, sono in studio. Finisco la canzone. Chiamo Gucci. 'Gucci, ho la canzone. Boom-boom. Sei pronto?' Push ha raccontato, spiegando che Gucci era entusiasta di ricevere il versetto. Tuttavia, dopo aver spento il telefono, Push si è reso conto che Wop ha inviato un indirizzo e-mail per inviare il verso finito. 'Non mi ha mai inviato alcuna e-mail, giusto? Quindi, l'ho risposto. Era tipo, 'Oh, mio ​​male.''

Push ha spiegato che questo ha continuato ad andare avanti attraverso il testo tra lui e Gucci Mane . Sebbene Gucci abbia continuato ad accettare di inviare un'e-mail, non l'ha mai fatto. 'Dawg, non mi ha mai mandato l'e-mail, giusto? L'ho chiamato, non risponde. Sto parlando della mia giornata, dei miei affari, qualunque cosa. Ricevo questo messaggio. 'Ecco perché non sono fottuto 'con i negri del settore.' Ascolta, [Gucci Mane] mi ha maledetto a morte'.



'Ascolta, strofa finita. Versetto finito, pronto a darglielo. Parlando con me in modo così pazzo su questo telefono fottuto, non c'era modo all'inferno che gli stessi dando quel verso', ha continuato Push. 'Fanculo quel verso. Ero tipo, sai una cosa? No! Hai ragione! Ho contattato. Ho chiamato l'uomo, ho contattato l'uomo. Mi ha detto che me lo avrebbe dato, lui non darmi la cosa. Gli ricordo: 'Yo, mandamelo', questo e quello. Devo aver perso la chiamata o qualcosa del genere ', ha aggiunto, dicendo che ha lo scambio di messaggi fino ad oggi e mostra ancora ai suoi amici la conversazione.

Push ha ammesso che era più o meno il periodo in cui Gucci aveva a che fare i suoi stessi problemi , affermando che non nutre rancore nei confronti della leggenda di Atlanta.

Controlla l'intervista completa qui sotto.

[Attraverso]