Moses Ingram affronta il contraccolpo razzista al ruolo di 'Obi-Wan Kenobi'.

tv

Moses Ingram, che interpreta Reva Sevander in La Disney è nuova Obi-Wan Kenobi serie , ha affrontato i messaggi di odio razzista che ha ricevuto online da alcuni Guerre stellari fan arrabbiato con il suo personaggio. Ingram ha parlato del problema durante un live streaming su Instagram.

“Per farla breve, ce ne sono centinaia. Centinaia', ha detto, dopo aver mostrato diversi esempi di messaggi razzisti. “E vedo anche quelli di voi là fuori che indossano un mantello per me e questo significa davvero il mondo per me perché, sai, non c'è niente che nessuno possa fare al riguardo. Non c'è niente che nessuno possa fare per fermare questo odio. E quindi metto in dubbio i miei scopi anche stando qui davanti a te dicendo che questo sta accadendo.

 Mosè Ingram, Obi-Wan
Jesse Grant / Getty Images

Ingram ha continuato: “Non lo so davvero. Non lo so davvero. Ma penso che la cosa che mi infastidisce è quel tipo di sensazione che ho avuto dentro di me. Questa sensazione che nessuno mi ha detto, ma devo solo stare zitta e prenderla. Devo solo seppellirlo. E non sono fatto così. Quindi volevo davvero solo venire, penso, e dire grazie alle persone che si fanno vedere per me nei commenti e ai posti in cui non metterò me stesso. E per il resto di voi, siete tutti strani.



Ingram non è il primo attore di colore a ricevere un notevole contraccolpo dopo essere stato scelto per il cast Guerre stellari universo. Sia John Boyega che Kelly Marie Tran lo hanno fatto parlato pubblicamente di ricevere messaggi di odio negli anni. I due attori sono stati scelti nella trilogia del sequel della serie.

Obi-Wan Kenobi ha debuttato su Disney+ il 27 maggio con due episodi, mentre gli episodi successivi vengono rilasciati settimanalmente. Nello spettacolo, Hayden Christensen ed Ewan McGregor riprendono entrambi i ruoli della trilogia prequel.

Guarda il video di Ingram da Instagram Live qui sotto.



[ attraverso ]