Mary J. Blige respinge gli odiatori dell'intervallo del Super Bowl: 'Questa è una piccola conversazione'

È passato alla storia del Super Bowl come uno dei più celebri spettacoli del primo tempo fino ad oggi, ma non tutti erano entusiasti di vedere Hip Hop & R&B salire sul palco. Durante il fine settimana, è stata fatta la storia quando Dott. Dr , Eminem , Snoop Dogg , Kendrick Lamar , e Mary J. Blige si sono riuniti per celebrare tutte le cose della costa occidentale. L'ode a Compton continua a fare tendenza su Internet, ma l'elogio è arrivato con le lamentele di persone che non sono state colpite.

Alcuni erano sconvolti dal fatto che Eminem fosse l'unica persona bianca nello show e altri erano furiosi nel vedere il rap applaudito e in un'intervista con Caldo 97 , Mary J. Blige ha respinto gli oppositori.

 Mary J. Blige, 50 cent
Kevin C. Cox / Staff / Getty Images

Ebro Darden ha parlato con Blige di un gruppo selezionato di persone che pensavano che la performance fosse 'troppo volgare'. Ha chiesto se avesse prestato attenzione al commento e lei gli ha detto di no.



'Questa è una piccola conversazione rispetto a quanto è grande. Ad esempio, l'hip hop è qui. È più di una piccola cosa', ha detto Blige. 'È grande quanto il Rock 'n' Roll in questo momento. Non prendo attenzione a tutto questo... Qualcuno ci ha guardato... beh, qualcuno ha guardato Dre e ha detto: 'Abbiamo bisogno di te', e Dre mi ha guardato e ha detto: 'Ti voglio' e Così via con tutti i suoi amici. Quindi, davvero non mi interessa'.

Questa è stata un'opportunità unica e Blige non permette a nessuno di rubarle il suo splendore. Dai un'occhiata alla sua intervista qui sotto.