Marcus Smart afferma che Giannis Antetokounmpo lo ha preso a calci in faccia

Ieri sera, i Boston Celtics hanno sconfitto i Milwaukee Bucks per pareggiare la serie del secondo round. I Bucks stavano andando abbastanza bene in quella partita, tuttavia, sono stati i Celtics a vincere. Durante il gioco, ci sono stati alcuni momenti interessanti, soprattutto per quanto riguarda Marcus Smart e Giannis Antetokounmpo.

Come puoi vedere in basso, i due giocatori si sono impigliati a terra. Smart cerca di aiutare Giannis ad alzarsi, ma la superstar dei Bucks rifiuta e gli tira persino fuori una gamba che sembrava offendere Smart.




Dopo la partita, Smart ha parlato con i giornalisti dell'incidente, dove ha rivelato di sentirsi come se Giannis lo avesse preso a calci in faccia. Smart voleva fare la cosa giusta e aiutare Giannis ad alzarsi dal pavimento, ma una volta che ha iniziato a rifiutare l'aiuto, ha deciso che Giannis era semplicemente andato troppo lontano e non valeva tutti gli sforzi.


Alla fine, è stato Smart a prendersi l'ultima risata poiché la sua squadra è stata in grado di ottenere una vittoria a Milwaukee. Ora, la serie diventa al meglio delle tre e i Celtics hanno il campo di casa. Inutile dire che questa vittoria è molto incoraggiante per i Celtics.

Puoi controllare i momenti salienti del gioco, in basso.