Lookalikes di Lil Durk e Drake collaborano e rilasciano il remix di 'Laugh Now Cry Later'

I doppelganger sono tornati e questa volta stanno pubblicando dei remix. Sembra che il 2022 si stia trasformando nell'anno del sosia, poiché molte persone comuni stanno emergendo per sfruttare la loro somiglianza con artisti famosi. Abbiamo parlato di Perkio, Fake Drake , Coi Leray falso , e persino Falso Kodak nero tentando di ingannare i fan con apparizioni pubbliche, ma i primi due di questa lista hanno sicuramente guadagnato di più.

Perkio, o Lil Durk sosia, è stato assunto per recitare nel video musicale del produttore di successo e Fake Drake ha affermato che a Drizzy non importava fare una borsa o due usando le sembianze del rapper OVO.


Tuttavia, Perkio e Falso Drake si sono collegati e secondo una clip condivisa da non maglione, i due hanno registrato un remix per Durk e Drake 'Ridi ora piangi dopo'. Anche se tutto questo ha creato un momento divertente, molti fan si sono rivolti ai social media per dire che si stanno stancando della tendenza degli artisti 'falsi'.



Perkio si è un po' coinvolto incontro con Tekashi 6ix9ine recentemente questo lo ha portato a essere al centro della vera questione della vita reale del rapper di New York con Durk. Il doppelganger ha affermato che 6ix9ine e il suo equipaggio gli sono corsi addosso per un'opportunità fotografica indesiderata, mentre Tekashi ha affermato di aver pagato Perkio per l'incontro.

Qualunque sia il caso, Perkio e Fake Drake non lasciano che una piccola controversia scuota il loro trambusto. Dai un'occhiata al loro remix e ad alcune reazioni di seguito.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da No Jumper 🠀 (@nojumper)