Lil Durk rende omaggio al re Von e al fratello DThang, condanna i boccini con nuovi tatuaggi

Lil Durk è andato su Instagram la scorsa notte per mostrare alcuni nuovi tatuaggi che ha ottenuto dall'artista Ganga a Los Angeles. L'intera schiena di Durkio è ora coperta da un bellissimo teschio con ciocche di capelli, il cui completamento ha richiesto otto artisti e otto ore. Ha anche mostrato alcune nuove aggiunte alle gambe posteriori: la parola 'Family' come acronimo di 'For All Mine, I'll Lay Yours', 'The Voice' proprio sotto e un topo barrato con le parole 'Nessun boccino consentito' sull'altra gamba. Sulla parte anteriore delle gambe, Durk ha ottenuto 'RIP Re di ' e 'RIP DThang' parlavano di 'Allahu Akbar' proprio sotto il tributo di DThang. Lil Durk è musulmano e la frase si traduce in 'Dio è più grande'.

Il tatuaggio 'no snitches' è particolarmente interessante, dato Lil Durk 'S faida di lunga data con 6ix9ine e le sue azioni da spia. Tuttavia, la maggior parte è rimasta colpita dal tatuaggio del terzino e l'artista Ganga si è rivolto a Instagram per descrivere il processo.

'Incredibile sessione di schiena in 8 ore per mio fratello @lildurk con il mio team @gangatattoola in @nopain.by.ganga
8 tatuatori nello stesso progetto abbiamo battuto il record... Il fantastico team @joseecd @yeyo_tattoos @claytattoos@raphaelbarrostattoos @theparsetattoo @johanartss@neil.tattoo'




I tatuaggi sulla gamba anteriore di Durk sono un omaggio a Re di e DThang, due cari di Durk entrambi i quali persero tragicamente la vita. I tatuaggi 'family' e 'The Voice', tuttavia, potrebbero essere visti anche come un altro tributo a loro. Il rapper King Von, che era uno stretto affiliato della troupe OTF di Lil Durk, lo era fucilato e ucciso tragicamente ad Atlanta nel novembre del 2020. Mentre Durkio ha tributo pagato per lui in passato, avere una tale affermazione sull'inchiostro è comunque potente. Il fratello maggiore di Lil Durk, DThang, che era anche lui nella sua cerchia ristretta, lo era fucilato e ucciso a Chicago lo scorso giugno.

Durk è sempre stato uno che rappresenta la sua comunità e i suoi cari, e continuerà a onorare la loro eredità ovunque andrà.