LeBron James spiega come si sente riguardo ai propri tweet

LeBron James è uno degli atleti più famosi al mondo, e quando dice qualcosa, generalmente ha molto peso. In effetti, LeBron ha sempre utilizzato la sua piattaforma per diffondere una pletora di messaggi politici e, in genere, questo è accolto con elogi o molto disprezzo. Detto questo, si potrebbe immaginare che LeBron tenga sempre d'occhio i suoi tweet e come siano le risposte. Dopotutto, chi non sarebbe curioso di sapere cosa dicono le persone.

Bene, a quanto pare, a LeBron in realtà non importa molto, o almeno così dice. Secondo Michael Corvo di ClutchPoints, LeBron è uscito oggi e ha detto che non guarda molto a Twitter. In genere, invierà semplicemente qualcosa e poi spegnerà immediatamente il telefono e si concentrerà su altre cose.

 LeBron James



Steph Chambers/Getty Images

“Ad essere onesti, quando mando, non tengo davvero traccia della mia trazione. Quando invio roba, la lascio semplicemente fluttuare nel metaverso. Lascio che faccia il suo dovere. Non seguo i miei tweet', ha detto LeBron.

La star dei Lakers ha anche parlato del suo tweet riguardante il La parata del Super Bowl e come vuole che i Lakers partecipino. Bron ha notato che vuole solo che i suoi compagni di squadra vivano le stesse cose che ha fatto quando ha vinto a Miami e Cleveland.


Resta sintonizzato su HNHH per ulteriori notizie e aggiornamenti da tutto il mondo NBA.

[ attraverso ]