LeBron James si crogiola nella gloria del suo ultimo traguardo

LeBron James gioca nella NBA da 19 stagioni. All'età di 37 anni, LeBron entrerà nella sua ventesima stagione l'anno prossimo e a dicembre compirà 38 anni. È quasi insondabile pensare che LeBron sia stato così bravo per così tanto tempo, tuttavia, è riuscito a continuare ad esserlo. uno dei migliori giocatori dell'intera NBA.

Durante la sua carriera, James è stato in grado di accumulare risultati incredibili. Quattro titoli NBA, titoli a segno, la prima squadra in tutte le NBA e persino un'incredibile serie di All-Star Game hanno infine reso LeBron uno dei giocatori più iconici nella storia del campionato. Quest'anno, tuttavia, è stato a un livello completamente nuovo poiché è stato in grado di segnare una media di 30 punti a partita su 37.

 LeBron James



Jason Miller/Getty Images

Di recente, LeBron ha riconosciuto una statistica selvaggia che dimostra quanto sia davvero impressionante LeBron. Nel grafico sottostante, è stato rivelato che LeBron era il più giovane con una media di 30 punti a partita, all'età di 21 anni. Nel frattempo, è anche il più anziano con una media di quel totale. Ciò spinse il re a scrivere 'Invecchiare come un buon [vino]'. Chiaramente, LeBron è impressionato dal modo in cui è stato in grado di mantenere la sua produzione.


Sfortunatamente per LeBron, il suo gioco non è stato sufficiente per portare i Los Angeles Lakers ai playoff. Invece, i Lakers ora dovranno riorganizzare il loro roster e LeBron avrà l'ulteriore pressione di avere un'enorme influenza su chi viene portato e trasferito.

Resta sintonizzato su HNHH per ulteriori notizie da tutto il mondo del basket.