La chiamata al 911 dalla morte di Kevin Samuels rivela il disperato tentativo di un amico di salvarlo

Una chiamata al 911 dalla morte di Kevin Samuels mostra che la donna che era con il defunto YouTuber al suo passaggio desiderava disperatamente aiutarlo. L'audio della chiamata è stato pubblicato lunedì da TMZ

La donna dice all'operatore che crede che Kevin abbia un problema al cuore e tenta di eseguire la RCP. Ammette che è la sua prima volta nell'appartamento di Samuels e quindi fatica a ricordare il suo indirizzo esatto.

Quindi afferma che Samuels sta diventando blu e richiede un AED per rianimarlo.




Samuels è deceduto giovedì all'età di 57 anni. Una causa di morte rimane in sospeso.

Sebbene Samuels fosse conosciuto come una figura controversa per i suoi consigli sulle relazioni, TI recentemente è andato su a lungo sfogo su Instagram difendendolo dalle persone che lo 'prepotenziano' dopo la sua morte.

'La merda è una fottuta parodia della giustizia', ​​ha affermato il rapper. “Non lo sopporto, non lo sopporto. Non vi lascerò fare il prepotente con questo morto. Lasceremo che quest'uomo riposi in pace'.

Ha continuato: “Qualunque cosa abbia fatto, l'ha fatta e [se n'è] andato. Se l'è cavata, vaffanculo. Questo è tra lui e Dio. Lui e il Signore dovranno affrontarlo. Non hai né paradiso né inferno in cui metterlo.

Guarda l'audio della chiamata al 911 qui .

[ attraverso ]