L'atleta olimpico russo mette in mostra cibo disgustoso ai Giochi

Al momento, le Olimpiadi invernali si stanno svolgendo a Pechino, in Cina. Le Olimpiadi si sono svolte a Pechino nel 2008, tuttavia, per i Giochi estivi. Ora, gli atleti di tutto il mondo si stanno attualmente radunando in Cina, ancora una volta, questa volta per vincere medaglie in alcuni degli eventi invernali più emozionanti in circolazione.

Sfortunatamente per alcuni, le condizioni nel villaggio olimpico sono state tutt'altro che ideali, soprattutto per quanto riguarda il cibo che viene servito agli atleti. In un post dell'atleta russa Valeria Vasnetsova, è stato rivelato che i pasti consistevano in gran parte in minuscole porzioni di pasta semplice, pollo, patate e salsa. Vasnetsova ha notato che era così grave che aveva perso peso e muscoli preziosi necessari per competere.

 Olimpiadi



Maddie Meyer/Getty Images

'Mi fa male lo stomaco', ha detto Vasnetsova. 'Sono molto pallido e ho enormi occhiaie nere intorno agli occhi. Voglio che tutto questo finisca. Piango ogni giorno. Sono molto stanco'. Ora, secondo TMZ, le condizioni sono migliorate e agli atleti vengono forniti pasti migliori, andando avanti. Indipendentemente da ciò, questo è piuttosto inaccettabile, poiché le Olimpiadi dovrebbero essere un evento con le massime risorse alle spalle.


Questo tipo di preoccupazioni è stato presente in altri giochi olimpici. Ad esempio, molti sono rimasti scioccati dalle condizioni a Sochi, in Russia, nel 2014. Quando si organizzano eventi di massa, molte cose possono andare storte e il cibo sembra sempre essere la prima cosa da controllare.

[ attraverso ]