L'agenzia di talenti di Will Smith ha preso in considerazione l'idea di abbandonarlo dopo lo schiaffo degli Oscar: rapporto

L'agenzia di talenti che rappresenta Will Smith ha preso in considerazione l'idea di abbandonare il leggendario attore dopo di lui ha schiaffeggiato Chris Rock agli Oscar , lo scorso mese. Alla fine, The Creative Artists Agency ha deciso di restare fedele a Smith durante il periodo turbolento.

L'agenzia, guidata da Bryan Lourd, Richard Lovett e Kevin Huvane, si sarebbe scontrata durante un ritiro al Terranea Resort a Rancho Palos Verdes. Lovett ha sostenuto Smith il più feroce, poiché rappresenta personalmente l'attore. La storia è stata riportata da The Daily Beast, che ha parlato con tre fonti che avevano parlato con Lourd.

 Will Smith, Chris Rock
Neilson Barnard / Getty Images

La CAA sta attualmente cercando di acquisire l'agenzia rivale ICM.



Smith ha rilasciato una dichiarazione, la scorsa settimana, scusandosi per il suo comportamento durante la premiazione e annunciando il suo dimissioni dall'iscrizione all'Accademia .

'Le mie azioni alla presentazione della 94a edizione degli Academy Awards sono state scioccanti, dolorose e imperdonabili', ha scritto. 'L'elenco di coloro che ho ferito è lungo e include Chris, la sua famiglia, molti dei miei cari amici e persone care, tutti i presenti e il pubblico globale a casa. Ho tradito la fiducia dell'Accademia. Ho privato altri candidati e vincitori della loro opportunità di celebrare ed essere celebrati per il loro lavoro straordinario. Ho il cuore spezzato'.

Un portavoce della CAA ha affermato che 'non c'è verità' nel rapporto dell'agenzia che considera l'abbandono di Smith.

[ attraverso ]