L'Academy ha mentito sul rifiuto di Will Smith di lasciare gli Oscar

La settimana è quasi finita e il litigio degli Oscar in mezzo Will Smith e Chris Rock sta ancora ronzando. Mentre tutti continuano a esprimere la propria opinione sull'incidente, sono emerse nuove fonti sul fatto che a Smith sia stato chiesto di lasciare l'evento.

Secondo TMZ A Will Smith non è mai stato chiesto di lasciare gli Oscar dopo aver schiaffeggiato Chris Rock. In realtà gli è stato detto dai produttori dello spettacolo che poteva rimanere per il resto dell'evento. L'Accademia ha detto mercoledì (29 marzo) di aver chiesto a Smith di andarsene, ma lui ha rifiutato. Fonti raccontate TMZ che c'è stata un'accesa conversazione tra i suoi rappresentanti e i funzionari dell'Accademia nel backstage e che la decisione per lui di andarsene è stata mista. Alla fine, non hanno mai deciso di dargli lo stivale.



Emma McIntyre/Getty Images

TMZ è stato detto che durante una delle interruzioni pubblicitarie, il produttore degli Oscar Will Packer ha detto a Smith: 'Non vogliamo che tu te ne vada'. Packer si avvicinò a Smith poco più di trenta minuti dopo lo schiaffo e disse a Smith che poteva restare. Il Re Riccardo l'attore avrebbe vinto il premio come miglior attore circa cinque minuti dopo.

Non è sicuro del motivo per cui l'Accademia ha rilasciato la sua dichiarazione iniziale che chiaramente non era vera. Più tardi quel giorno, l'Accademia affermò che Smith era diventato aggressivo nella sua posizione e si rifiutò di andarsene.

Chris Rock da allora ha risposto allo schiaffo, dicendo Varietà, 'Non ho un sacco di cazzate su quello che è successo, quindi se vieni a sentirlo, ho un intero spettacolo che ho scritto prima di questo fine settimana. Sto ancora elaborando quello che è successo. Quindi, a un certo punto, io Parlerò di quella merda. E sarà seria e divertente'.

[ attraverso ]