Kyle Lowry definisce la prima stagione con The Heat uno 'spreco'

Kyle Lowry è stato un grande successo per il Miami Heat in questa stagione . Dopo aver giocato numerose stagioni con i Toronto Raptors, Lowry ha deciso che era ora di cambiare e gli Heat erano lì per prenderlo. Lowry ha portato il pedigree del campionato a questa squadra di Heat e sfortunatamente non ha dato i suoi frutti poiché gli Heat hanno perso contro il Boston Celtics nelle finali della Eastern Conference.

Lowry ha subito alcuni infortuni durante la postseason e nell'ECF, Lowry a volte è stato deludente. In una partita, Lowry ha segnato zero punti ed era chiaro che stava lottando con il suo tiro. Queste lotte non sono mai andate davvero via e alla fine di tutto ha ferito gravemente gli Heat.

 Kyle Lowry



Andy Lyons/Getty Images

Dopo la partita, Lowry era chiaramente frustrato da come sono andate le cose e ha anche fatto alcune osservazioni sorprendenti sulla stagione della squadra. In sostanza, Lowry si sentiva come se fosse tutto inutile, ed è proprio per questo che non voleva che finisse la sua prima stagione con la squadra.

“È stato un anno sprecato. Se non giochi per un campionato, è uno spreco di un anno', ha detto Lowry.


Gli Heat hanno la possibilità di fare grandi cose la prossima stagione, anche se resta da vedere se l'Est offrirà loro o meno un percorso per un tale successo.

Fateci sapere cosa ne pensate della stagione Heat, nei commenti qui sotto.