Jewell, artista defunta nel braccio della morte, ha ricordato di aver ricevuto 6 mesi di vita in una delle sue ultime interviste

Durante una delle interviste finali con l'ex artista della Death Row Records Jewell prima della sua morte, avvenuta il 6 maggio , ha rivelato che un medico le aveva recentemente concesso solo sei mesi di vita. Anche se non ha chiarito il motivo per cui le è stata data la prognosi, ha ammesso di soffrire di una 'malattia polmonare'.

'Il dottore mi ha dato sei mesi di vita', ha spiegato all'intervista L'arte del dialogo Mighty Bolton che è stato registrato nell'ottobre 2021. “[…] Ecco perché ho affrettato il mio album. Volevo fare qualcosa di più positivo di tutti i dischi di succhiacazzi, più o meno quello che era popolare a quei tempi, così i miei nipoti possono avere qualcosa di cui sono orgogliosi, della loro nonna Jewell.




Ha aggiunto che il filmato sarebbe stato 'iconico' perché sapeva che 'non ci vorrà molto' prima di morire.

Jewell è morta il 6 maggio all'età di 54 anni. Era nota soprattutto per il suo lavoro in brani come 'Gonna Give It to Ya', 'Woman to Woman' e 'It's Not Deep Enough'.

Altrove nell'intervista, ha discusso di essere clinicamente morta a Walmart e di dover essere rianimata.

'Ho battuto le probabilità perché il 2019 è stata la mia prima diagnosi e ho tutte le scartoffie per dimostrare la longevità della mia vita', ha detto. “Sono morto a Walmart e mi hanno riportato in vita. Il ragazzo che mi ha salvato la vita era un EMT a Porto Rico e si chiamava Javier. È stato lui a pomparmi fino all'arrivo dell'ambulanza quando ho smesso di respirare alla cassa e mi sono salvato la vita. L'ho tenuto alla maggior parte della mia famiglia perché ho sempre cercato di essere il forte […] non volevo che lo sapessero.

Nonostante l'intervista sia stata girata nel 2021, per l'uscita del suo ultimo album, Amore + Dolore = Musica, è stato rilasciato solo ora perché Jewell ha detto a Bolton di astenersi dalla pubblicazione fino alla sua morte.

'Jewell mi ha detto di conservare il filmato e di pubblicarlo se fosse morta', ha rivelato a HipHopDX. 'Voleva che le persone sapessero del suo contributo all'hip hop e realizzassero tutte le canzoni leggendarie a cui ha contribuito e in cui ha cantato come voce. Spero che alla sua morte le persone tornino indietro e guardino le sue interviste e scoprano quanto grande sia il contributo che ha dato a Hip Hop, in particolare l'hip hop della costa occidentale.

[ attraverso ]