Il presunto killer di Nipsey Hussle, Eric Holder, ottiene una nuova data di prova: rapporto

L'uomo accusato di omicidio Nipsey Hussle in pieno giorno finalmente ricevuto una data di prova , per HipHopDX. Il 19 maggio sarà davanti al tribunale per un'udienza di prontezza in cui l'avvocato difensore e il pubblico ministero discutono se possono risolvere il caso prima che il processo proceda. In ogni caso, Holder dovrà affrontare un giudice per presentare il suo caso il 2 giugno. Il suo processo si svolgerà presso il Clara Shortridge Foltz Criminal Justice Center di Los Angeles, in California, secondo il sito web della corte.


Patrick Fallon-Pool/Getty Images

Il processo di Eric Holder è stato affrontato numerosi ritardi negli ultimi tre anni dalla morte di Nipsey. Inizialmente Holder doveva essere processato il 5 gennaio, ma sembra che non ne venga fuori nulla. L'avvocato di Holder, Aaron Jansen, ha spiegato che il suo cliente era nervoso ma ha capito che il caso non aveva bisogno di ulteriori ritardi.

Il titolare si è già dichiarato non colpevole di tutte le accuse contro di lui, tra cui un conteggio di omicidio, due capi di imputazione per tentato omicidio, un conteggio di possesso criminale di un'arma da fuoco e due capi di imputazione per aggressione con un'arma mortale.



Jansen ha rivelato che il suo cliente stava affrontando ' un grave problema di salute mentale ' all'indomani della morte di sua madre. Ha detto che Holder era 'senza medicine' quel giorno Nipsey Hussle fu ucciso.

Holder rischia l'ergastolo dietro le sbarre se viene condannato.

Continueremo a fornire aggiornamenti sul caso.

[Attraverso]