Il fotografo che è stato preso a pugni da Mike Tyson dice che la nuova vittima 'ha avuto fortuna'

Il leggendario pugile Mike Tyson ha catturato l'attenzione dei media dopo un suo video aggredire fisicamente un passeggero di un aereo, il cui nome è Melvin Townsend, è diventato virale.

Dopo che il suo spazio personale è stato invaso numerose volte, Tyson ha scattato e preso a pugni Townsend numerose volte. Anche se la vittima ha in effetti riportato alcune ferite, c'è un uomo che crede che le cose sarebbero potute andare peggio, per esperienza personale.



JC Olivera/Getty Images

Tony Vera, un paparazzo, ha avuto un alterco fisico con lo stesso Tyson nel 2009. Mentre era a LAX 13 anni fa, Vera si è avvicinata un po' troppo all'atleta alla biglietteria, provocando il lancio di pugni. La forza del colpo al viso ha causato la caduta del fotografo e la perdita di sangue.

Tyson ha lasciato la scena in un'auto della polizia e Vera è stata trasportata in ospedale dove ha scoperto di aver subito una piccola lacerazione alla fronte. Secondo TMZ, nessuno è stato accusato dell'incidente e Tyson si è accordato con Vera per un importo non chiuso.

Confrontando la sua situazione con quella più recente, il paparazzo dice che Townsend 'ha avuto fortuna'. Ha anche affermato che, sebbene lui e Mike abbiano avuto le loro differenze, si sente male per lui e vuole che tutti sappiano che il pugile è una persona fantastica con cui non dovrebbe essere preso in giro.

Nelle recenti notizie riguardanti l'incidente, sembra che Melvin si sia procurato un avvocato. Il suo ufficiale legale, Matt Morgan, ha rilasciato una dichiarazione in cui affermava: 'Il nostro cliente è un grande fan di Mike Tyson. Quando Mike Tyson è salito sull'aereo, è diventato eccessivamente eccitato. All'inizio, la loro interazione è stata cordiale. A un certo punto, il signor Tyson è stato chiaramente agitato da un fan eccessivamente eccitato e ha iniziato a colpirlo in modo eccessivo'.

[ attraverso ]