Garcelle Beauvais dice che era 'inquietante' andare a casa di Bill Cosby: 'Vattene da lì'

Il eredità di Bill Cosby sopravvive, anche se contaminata, e Garcelle Beauvais ora condivide la sua storia con l'icona della commedia. Per oltre un decennio, Cosby ha dovuto affrontare accuse di droga, stupro e aggressione sessuale che risalgono agli anni '70. Le accuse hanno causato una divisione mentre le persone si schieravano e, dopo un processo, Cosby è stato condannato per diversi crimini. Tuttavia, un tecnicismo indurrebbe i tribunali a riesaminare il suo caso e, l'anno scorso, Cosby ha trovato la libertà di nuovo.

Nel frattempo, Beauvais ha dettagliato le sue scappatelle a Hollywood la sua nuova memoria, Amami come sono . Prima di recitare Su Lo spettacolo di Jamie Foxx negli anni '90, Beauvais ha lavorato come modella passando al suo nuovo ruolo di attrice. Nel 1984, ha ottenuto un concerto Lo spettacolo di Cosby alle 18.

 Garcelle Beauvais
Frazer Harrison / Staff / Getty Images

Beauvais menziona l'incontro con Cosby nelle sue memorie, ma ha anche dettagliato la storia con Bevy Smith su SiriusXM, aggiungendo che ha avuto una sensazione 'strana' quando è entrata a casa sua.



'Quando sono arrivata alla sua brownstone mi sono sentita come se non fossi l'unica lì oltre a lui', ha detto mentre era in corso Smussature . 'C'era qualcosa di inquietante nel non sapere se c'è qualcun altro in casa e poi avere, sai, lui che mi chiedeva se volevo bere e non ero un bevitore. Quindi erano tutte quelle cose. E poi qualcosa mi ha detto: ' Esci da lì .' Ed è esattamente quello che ho fatto.

Secondo quanto riferito, l'attrice ha anche detto di aver deciso di non farsi avanti all'apice delle accuse di Cosby perché non voleva che la gente pensasse che stesse cercando di sfruttare l'opportunità per la fama. Quindi, invece, ha aspettato e ha incluso il presunto incontro nel suo libro.

“Sai, i miei figli erano piccoli [allora] e il mio divorzio [da Mike Nilon stava accadendo in quel momento], non volevo trascinarli dentro. E mi sono sentito Non avevo niente di concreto ,' lei disse. “Sarei stato io ad accumularmi e non vorrei che la gente lo pensasse, oh, volevo solo farne parte e avere il mio nome là fuori. L'ho incluso nel libro perché faceva... parte dell'ascoltare il tuo istinto'.

Guarda l'intervista qui sotto.

[ attraverso ]