Deshaun Watson affronta le accuse durante la conferenza stampa di Browns

Deshaun Watson è una figura controversa nella NFL in questo momento come attualmente ha 22 accuse di violenza sessuale contro di lui . Anche se non sarà colpito da accuse penali per queste accuse, deve ancora affrontare 22 cause civili che devono ancora essere risolte. Allo stato attuale, Watson ha intenzione di combatterli tutti con le unghie e con i denti e si rifiuta di accontentarsi poiché crede che sarebbe un'ammissione di colpa.

Watson è stato recentemente ceduto ai Cleveland Browns , e oggi ha tenuto la sua conferenza stampa introduttiva con il team. Alla fine Watson è stato criticato dai giornalisti per le accuse contro di lui e per tutta la conferenza è rimasto sulla difensiva, sostenendo di non aver mai fatto nessuna delle cose accusate di lui.

 Deshaun Watson



Carmen Mandato/Getty Images

'Capisco che l'intera circostanza è molto difficile, specialmente per il lato femminile dei fan in questa comunità. Non sono ingenuo. So che queste accuse sono molto, molto gravi ma come ho detto prima, non ho mai aggredito nessuna donna , non ho mai mancato di rispetto a nessuna donna', ha detto Watson tramite TMZ. 'Sono stata cresciuta da una mamma monoparentale, che ha due zie, che ha una sorella... ed è lei che mi ha cresciuto. Sono stata cresciuta per essere genuina e rispettare tutti e tutto ciò che mi circonda. L'ho sempre difeso e Continuerò a sostenerlo'.

C'è una reale possibilità che la NFL sospenda Watson per alcune partite la prossima stagione, tuttavia, la lega deve ancora prendere una decisione. Con questo in mente, tienilo sotto chiave HNHH per tutte le ultime notizie e gli aggiornamenti dal mondo del calcio.

[ attraverso ]