Cordae ricorda la storia 'esilarante' della collaborazione con Stevie Wonder

Cordae ha rivelato una 'storia esilarante di Stevie Wonder' durante la sua ultima apparizione su Il Club della colazione , Giovedì. Il Da una vista a volo d'uccello cantante rap dice di aver ricevuto un FaceTime molto inaspettato da Wonder mentre i due stavano collaborando sulla canzone di Cordae 'Champagne Glasses'

Cordae ha spiegato che quando Wonder gli ha dato il suo numero di telefono, lo ha salvato come 'Stevland Morris' nei suoi contatti. Passato un po' di tempo dopo, Cordae è stato svegliato nel cuore della notte da una chiamata FaceTime di Stevland Morris.

 Corda, Stevie Wonder
Bennett Raglin / Getty Images

'Sono tipo, 'Chi cazzo è questo?'', ha ricordato il 24enne pensando. “Poi ha richiamato di nuovo, gli ho detto, 'Stevland Morris...oh! Quello è Stevie.'... È mezzanotte e mi ha chiamato. Sono sdraiato a letto, ho indossato la mia canotta... e lui mi ha detto 'Cosa stai facendo?' Ed è mezzanotte, e sapevo che mi avrebbe detto di farlo tiro fino allo studio, ma non volevo dirgli che sono sdraiato a letto.



Invece di ammettere che era nel suo letto, ha mentito al leggendario cantante: 'Quindi sono tipo, 'Non molto amico, mi sto rilassando in studio'. Ma sto guardando quest'uomo, morto in faccia, che parla 'di alcuni... mi sto sdraiando come, 'Sì, sono in studio.''

Cordae lo ha aggiunto Wonder era così astuto , all'inizio non credeva di essere cieco: 'Non credevo che fosse cieco, e poi l'ho quasi fatto inciampare e ho pensato, 'Oh, è davvero cieco''.

Dai un'occhiata all'aspetto di Cordae Il Club della colazione sotto.

[ attraverso ]