Chrisean Rock ammette di aver picchiato la mamma e la sorella di BlueFace nonostante dicano di averlo fatto

Proprio ieri (28 maggio), è stato riferito che Chrisean Rock ha ottenuto la faccia di BlueFace tatuato sulla gola . Ora, nemmeno 48 ore dopo essere stata inchiostrata, Rock è stata coinvolta in un alterco fisico con la famiglia del rapper.

La madre di Blueface, Karlissa Saffold, ha preso la sua storia su Instagram per consegnare un messaggio ai suoi follower. Ha caricato una clip ravvicinata del suo viso che sembrava essere gonfio. Nel prossimo post, ha scritto: 'Tutto quello che so è che mio figlio non porterà mai più quella persona intorno alla mia famiglia nella vita e questo è tutto ciò che conta. Continua'. Per continuare il suo punto, ha aggiunto: 'E nemmeno la polizia del giudice. La fine'.





Quindi, sua sorella, Kaliewae, è intervenuta con un punto di vista diverso sull'alterco. Durante la guida, ha detto nella telecamera: 'Voi tutti morti, BlueFace è un negro zoppo... ha preso a pugni me e mia madre in faccia'.

In seguito, ha affermato che lei e suo marito sono stati aggrediti da sette uomini, incluso BlueFace, il cui vero nome è Johnathan Jamall Porter. 'Come puoi vedere, mi sono fatta la pipì addosso, non ho mai combattuto contro 7 negri prima che tutto ciò che potevo fare fosse [pisciare] su me stessa', ha affermato. Dopo essere stata aggredita, Kali ha affermato che Rock le è corso addosso.

A parte questo, ha affermato che il manager del rapper sta pagando le persone per pubblicare solo il litigio suo e di Rock.


Immagini tramite Instagram

Con la famiglia che parlava dell'alterco, BlueFace e Rock hanno deciso di intervenire. Blue ha caricato un video di Rock sdraiato sul pavimento mentre le chiedeva: 'Perché gli hai picchiato il culo in quel modo?' al che ha risposto: 'Non mi hanno dato alcuna opzione'.

L'artista 'Thotiana' ha anche menzionato di non aver mai toccato i suoi parenti, dicendo: 'Non possono semplicemente prendere la loro L... vogliono dire che l'ho fatto. Sono un fottuto pugile qui fuori'.