Chris Paul chiama i fan per aver messo le loro 'mani sulle nostre famiglie'

Dopo aver segnato solo cinque punti nella sconfitta per 111-101 dei Phoneix Suns contro i Dallas Mavericks, Chris Paul ha interrotto la sua conferenza stampa post-partita in anticipo per evitare di essere multato e ha portato la sua rabbia su Twitter. Lì, ha spiegato che un fan presente aveva messo le mani sulla sua famiglia che stava guardando dalla folla.

'Voglio bene i giocatori per dire cose ai fan, ma i fan possono mettere le mani sulle nostre famiglie... fanculo!!' Paul ha twittato domenica sera.



 Chris Paul, soli, fan
Jonathan Bachman / Getty Images

I dettagli dell'incidente sono stati confermati da Dave McMenamin di ESPN, che ha twittato: 'Una fonte che ha familiarità con il tweet di Chris Paul dopo il gioco 4 ha detto a ESPN che la madre di Paul si è fatta mettere le mani addosso dai fan di Dallas e che anche la moglie di Paul è stata spinta. A peggiorare le cose, I figli di Paul ne sono stati testimoni. 'Si sentivano molto insicuri', ha detto la fonte'.

I Mavericks hanno rilasciato una dichiarazione in risposta all'incidente, spiegando che il fan è stato rimosso dal gioco: 'I Dallas Mavericks sono a conoscenza di un incidente tra un fan e la famiglia di Chris Paul. Era un comportamento inaccettabile e non sarà tollerato. I Mavericks, insieme all'American Airlines Center, hanno rapidamente rimosso il fan dal gioco di oggi'.

La lamentela di Paul non è la prima volta in questa corsa ai playoff che i giocatori hanno contestato il comportamento dei fan. L'attaccante dei Golden State Warriors Draymond Green ha recentemente criticato i fan dei Memphis Grizzlies per averlo fischiato quando si è infortunato, e Green è stato multato di $ 25.000 per il commento.

Gara 5 è in programma per martedì.

Dai un'occhiata al tweet di Paul sull'incidente di seguito.





[ attraverso ]