Charles Barkley risponde a Steve Kerr in mezzo alla controversia di Dillon Brooks

Nel gioco 2 della serie tra i Golden State Warriors e i Memphis Grizzlies, Dillon Brooks si è alzato da dietro Gary Payton II e lo ha colpito, provocando una brutta caduta. Payton si è rotto il gomito e ora è fuori per il resto della serie. Nel frattempo, Brooks è stato sospeso per una partita.

Dopo aver fatto questo gioco, Il capo allenatore dei Warriors Steve Kerr è andato ai media ed è stato molto irremovibile su ciò che ha fatto Brooks. L'allenatore dei Warriors ha detto che Brooks ha fatto un gioco sporco e che ha persino infranto il codice del basket. Questi commenti si sono rivelati piuttosto controversi poiché non tutti sono d'accordo.




Una di queste persone non è altri che Charles Barkley che ieri sera era su TNT a parlare dell'incidente. Come puoi vedere in basso, Barkley si sente come se il colpo di Brooks fosse duro, ma non era abbastanza per giustificare una reazione così iperbolica.

'Ascolta, Dillon Brooks, quello era un Flagrant 2, ma l'idea che ha cercato di ferire quel ragazzo, non ho intenzione di conviverci... ora loro... questo è il codice, dammi una pausa', ha detto Barkley.


La serie tra Warriors e Grizzlies è stata incredibilmente vivace. Con i Warriors in vantaggio per 2-1, sarà solo più intenso, ma si spera che entrambe le squadre possano ridurre al minimo il gioco fisico. Altrimenti, potrebbe diventare molto brutto.