Burger King ha citato in giudizio per voci di menu esagerate, clienti 'fuorvianti'.

Burger King è l'ultima catena di fast food ad essere stata colpita da una causa da parte di consumatori scontenti. Come Complesso rapporti, alla società è stata notificata un'azione legale collettiva da quattro querelanti che sono stufi delle dimensioni esagerate delle voci di menu rispetto a quelle che hanno effettivamente ricevuto dai ristoranti.

Il South Florida Sun-Sentinel ha svelato la storia: lunedì il tribunale distrettuale degli Stati Uniti di Miami ha ricevuto il deposito, in cui si afferma che Burger King ha ingannato i clienti 'sulla base di pubblicità falsa ingannevole riguardo alle dimensioni e/o alla quantità di ingredienti contenuti in tale voce di menu'.



Justin Sullivan/Getty Images

Secondo l'affermazione, BK ha iniziato a 'sopravvalutare materialmente le dimensioni dei suoi hamburger nelle sue pubblicità nel 2017'. I querelanti -  Walter Coleman, Marco DiLeonardo, Matthew Fox e Madelyn Salzman - includevano immagini affiancate di due famosi panini e le loro pubblicità.

Gli hamburger acquistati sono molto più piccoli e meno carichi di quanto inizialmente promesso ai consumatori. '[Burger King] sopravvaluta le dimensioni di quasi tutte le voci di menu nelle sue attuali pubblicità', afferma la causa, aggiungendo che rappresentano chiunque abbia 'acquistato una voce di menu Burger King sulla base di pubblicità falsa e fuorviante riguardo alle dimensioni e/o la quantità di ingredienti contenuti in detta voce di menu.'


'Le azioni di Burger King sono particolarmente preoccupanti ora che l'inflazione, i prezzi di cibo e carne sono molto alti e molti consumatori, in particolare i consumatori a basso reddito, stanno lottando finanziariamente', continua la causa.

'La promessa di Burger King ai consumatori di una grande porzione di cibo con il loro acquisto sta anche inducendo i consumatori a venire o ordinare da Burger King e fare acquisti che altrimenti non avrebbero fatto'.

Si chiedono danni pecuniari non specificati, insieme a un'ordinanza che impedisce alla catena di ristoranti di vendere le suddette voci di menu. Soprattutto, cercano di 'correggere il comportamento ingannevole' mostrato.

[ attraverso ] [ attraverso ]