Bobby Brown crede che Whitney Houston sarebbe ancora viva se non avessero divorziato

Con la premiere del suo documentario in due parti che si avvicina rapidamente, stiamo vedendo molto di più su Bobby Brown. La carriera e il percorso di vita dell'icona della musica saranno evidenziati in A&E's Biografia: Bobby Brown andrà in onda tra sole due settimane e, prima della sua uscita, è stato condiviso un altro teaser. Abbiamo già riferito di aver parlato del suo trauma infantile, incluso l'essere stato aggredito sessualmente da un prete e aver visto morire il suo migliore amico davanti a lui a 12 anni , così come le sue scappatelle con Madonna e Janet Jackson.

Questa volta, Brown ha affrontato questioni relative alla sua famiglia: il suo defunto ex moglie, Whitney Houston , e la loro defunta figlia, Bobbi Kristina. Sia Whitney che Bobbi sono morti in circostanze simili e per il documentario ha visitato le loro tombe per la prima volta in assoluto.

 Whitney Houston, Bobby Brown
Jason Kirk / Staff / Getty Images

Brown ha detto che lui parla con Whitney dall'oltretomba ed è stata lei a dirgli di togliere Bobbi Kristina dal supporto vitale dopo che è stata trovata insensibile in una vasca da bagno. 'Whitney è venuto da me in sogno e [ha detto], 'Lascia andare il mio bambino!' Ed è quello che dovevo fare'. Ha aggiunto che se fosse stato più utile a Whitney, sarebbero ancora insieme.



'Penso che avremmo potuto aiutarci a vicenda... Penso che lei sarebbe ancora lì se non avevamo divorziato ...Io non c'ero. Mi sono battuto perché non c'ero. Avrei voluto essere lì per lei. ' Biografia: Bobby Brown debutterà il 30 maggio. Guarda il trailer qui sotto.