Bobby Brown ammette di aver paura di sposare Whitney Houston

Il documentario di Bobby Brown andrà in onda su A&E Networks domani, 30 maggio. Secondo il canale, nella serie in due parti, Brown affronterà 'le sue lotte molto personali ma molto pubbliche'. Il 53enne racconterà il suo viaggio nell'industria musicale dall'inizio, oltre a toccare altri argomenti della sua vita.


Dalla notizia del suo documentario, che si intitola Biografia: Bobby Brown , diversi segreti mai rivelati prima sono diventati pubblici. Ad esempio, il cantante ha rivelato di averlo fatto un incontro sessuale insieme a Madonna . Ha anche espresso come aveva una grande cotta per la cantante, Janet Jackson, dicendo: 'Di cosa si trattava Janet? Tutto. Il suo piccolo sorriso, il suo corpo, i suoi passi di danza, la sua piccola risata'.

Ora, si parla di un'altra relazione per quanto riguarda l'ex membro della New Edition. Il suo matrimonio con la defunta icona, Whitney Houston, era oltre il famigerato. I due sono stati sposati per 14 anni e hanno avuto un figlio insieme: Bobbi Kristina, che purtroppo è morta nel 2015.



Hanno avuto la loro giusta dose di alti e bassi durante la loro relazione, che è stata estremamente pubblicizzata, e ora, Bobby ha ammesso che prima di dire 'Lo voglio', era molto nervoso. L'attuale moglie di Brown, Alicia Etheredge-Brown, era alla cerimonia e ha ricordato cosa è successo nel prossimo racconto.

Ron Galella, Ltd./Getty Images

Alicia ha detto: 'Il mio amico stava parlando con il suo fidanzato e aveva detto che Bob non voleva uscire dal bagno'. Ha spiegato che il futuro sposo aveva avuto 'i nervosismi' e si era rifiutato di lasciare il bagno. Bobby intervenne: 'Ero lì a bere... fumare... annusare'.

Brown ha ammesso di essere spaventato perché credeva che i sentimenti di Houston per lui non fossero così profondi come i suoi per lei.

Hai intenzione di sintonizzarti sul documento che uscirà domani?