Ari Fletcher ha un messaggio per i lavoratori della TSA

Ari Fletcher è noto per essere estremamente supponente. Che stia parlando di relazioni, di altre persone o persino di se stessa, non ha paura di esprimere la sua opinione, indipendentemente dal fatto che gli altri siano d'accordo.

Ecco perché all'inizio di questa settimana lei comprato una catena di puzzle. Ciò arriva dopo che diversi utenti dei social media hanno preso in giro il suo aspetto, dicendo che assomiglia al personaggio del film horror. Ha pubblicato il pezzo di diamante sulla sua storia su Instagram e ha interpretato il famigerato Sega sigla in sottofondo, 'Voglio fare un gioco'.


In notizie più recenti, oggi (28 maggio), ha deciso di parlare di qualcosa che molte persone hanno dovuto sopportare: l'amministrazione della sicurezza dei trasporti, meglio conosciuta come TSA, all'aeroporto. Postando per i suoi quasi due milioni di follower su Twitter, ha scritto: 'La TSA parla di prendere il cestino e metterlo nel carrello. Tesoro questo è il tuo lavoro non mio, una volta che me ne vado me ne vado. Impila quella merda su, il mio volo d'imbarco.'




Il suo post ha ricevuto oltre 2.000 retweet e 5.000 Mi piace, ma le sue risposte sono state inondate di persone che hanno discusso l'argomento.

Una persona ha scritto: 'Impilo sempre di nuovo il mio cestino. Io [non so] perché, voglio solo essere d'aiuto'. Al contrario, però, un utente ha risposto: 'Odio quando lo fanno quando anche tu in ritardo [piangi emoji] ti piace fare questo letteralmente il tuo lavoro'.

Da che parte stai? Il tuo lavoro è farlo o la TSA dovrebbe farlo da sola? Suona nei commenti qui sotto.