Adam Silver esprime preoccupazione per l'eccessiva gestione del carico

Nel corso degli ultimi anni, la gestione del carico e le assenze prolungate dal gioco sono stati un grosso problema per la NBA . Ci sono un sacco di ragazzi là fuori che non si sono infortunati ma mancano comunque le partite per una miriade di motivi. Sia che manchino le partite come un modo per rimanere freschi per i playoff, o semplicemente per rinunciare a fare leva per uno scambio, non c'è dubbio che i fan si siano sentiti ingannati nel vedere i migliori giocatori in campo.

Di recente, il commissario NBA Adam Silver ha parlato di questa nuova realtà e se l'NBA avesse o meno un modo per combatterla. Silver ha detto che era una tendenza preoccupante, tuttavia, vuole principalmente che le squadre abbiano risorse migliori per il trattamento degli infortuni che potrebbero richiedere a un giocatore di gestire il carico per paura di un nuovo infortunio.

 Adam Argento



Jason Miller/Getty Images

'Non sto qui a dire che ho un'ottima soluzione', ha detto Silver. “Parte del problema sono gli infortuni. Una delle cose su cui ci siamo concentrati all'ufficio della lega e che stiamo spendendo - avevamo iniziato a dedicare molto tempo al pre-pandemia - ci sono cose che possiamo fare in termini di condivisione di informazioni, risorse in tutto il campionato per migliorare buone pratiche, riabilitazione?”


Per ora, la gestione del carico è qui per restare, che piaccia o no ai fan. I giocatori hanno il controllo e per loro la gestione del carico sembra essere il modo migliore per non esaurirsi prima dei playoff.

[ attraverso ]