Aaron Rodgers risponde alla denuncia che boicotterà il Super Bowl

Negli ultimi mesi, Aaron Rodgers ha espresso chiaramente i suoi pensieri su COVID-19. Rodgers riconosce che la pandemia sta effettivamente accadendo, tuttavia, si rifiuta di prendere il vaccino. Rodgers afferma di essere allergico ai vaccini mRNA, ed è anche fermamente convinto che il mainstream i media stanno cercando di sopprimere le informazioni sulla medicina alternativa . Queste posizioni sono state abbastanza impopolari tra gli analisti, anche se i fan sono per lo più divisi a metà.

Di recente, Boomer Esiason stava ospitando uno spettacolo quando ha ricevuto un messaggio di testo da una fonte che affermava che Rodgers avrebbe boicottato il Super Bowl se fosse arrivato lì. In sostanza, Rodgers avrebbe chiesto alla NFL di allentare i suoi mandati COVID-19, trattenendo anche i test per i giocatori asintomatici.

 Aaron Rodgers



Stacy Revere/Getty Images

Forse la parte più schiacciante dell'intera clip è stata quando è stato rivelato che Rodgers aveva detto al QB di backup Jordan Love di essere pronto a giocare nel Super Bowl se qualcosa fosse andato male.

Rodgers ha visto questo rapporto e ha capito immediatamente che doveva dire qualcosa. Rodgers ha citato la parte su Love e ha aggiunto un'emoji ridente, il tutto utilizzando hashtag che suggeriscono che questo è completamente falso. Anche Love si è unito alla risposta, notando che erano tutte 'notizie false'.


Questo dovrebbe portare un sospiro di sollievo ai fan dei Packers, poiché perdere Rodgers nel Super Bowl sarebbe l'ultimo schiaffo in faccia. Ovviamente, i Packers devono ottenere il loro primo, prima che Rodgers possa anche solo pensare a una simile acrobazia.