A Ben Simmons non interessa il basket

Quando Ben Simmons è stato selezionato primo assoluto dai Philadelphia 76ers nel 2016, c'era questa speranza che lui e Joel Embiid potessero salvare il franchise dall'irrilevanza. Simmons faceva parte della ricostruzione che ora è ricordata con affetto come 'The Process'. A 6-11 e 240 libbre, Simmons è stato pubblicizzato come un grande playmaker in grado di comandare un attacco, il tutto mentre mangiava la vernice accanto a un grande come Embiid. Sfortunatamente, il suo mandato a Filadelfia ha avuto un inizio difficile poiché ha saltato l'intera stagione da rookie a causa di un infortunio al piede.

Per essere onesti con Simmons, questo è un problema che ha afflitto vari principianti prima di lui. Gli infortuni accadono e non puoi davvero criticare un giocatore per aver preso le precauzioni necessarie, soprattutto in giovane età. Inoltre, una volta che Simmons è tornato per la sua vera stagione da rookie nel 2017-18, è stato in grado di impressionare i fan con il suo gioco dominante in campo. Ha una media di 16-8-8, il tutto vincendo gli onori di Rookie Of The Year. È stata una stagione di grande successo per l'australiano e sembrava che le cose potessero solo migliorare da lì.

  Ben Simmons



Kevin C. Cox/Getty Images

Se sei un fan della NBA, allora sai che Simmons è stato pesantemente criticato durante questo periodo per non avere un tiro in sospensione o un tiro da tre punti. I playmaker sono in genere ottimi tiratori rispetto al resto dei loro compagni di squadra e Simmons non è mai stato quel ragazzo. Dopo ogni sconfitta di Sixers, gli esperti indicavano i problemi di tiro di Simmons e dicevano 'una volta che Simmons ottiene un jumper, è finita per il resto del campionato'. Alcune persone paragonerebbero persino Simmons a LeBron James, notando che il playmaker aveva tutte le stesse abilità di LeBron e che l'unica cosa che gli mancava per diventare il miglior giocatore della terra era una percentuale di tiro ragionevole.

Con il senno di poi, essendo 20/20, queste erano affermazioni assolutamente ridicole. Tuttavia, all'epoca, sembravano alquanto accurati. I Sixers finivano costantemente in cima alla classifica della Eastern Conference e Simmons stava migliorando i suoi numeri anno dopo anno. Come molti di voi già sanno, però, quel tiro in sospensione non è mai arrivato. Ogni singola estate, qualcuno del team di Simmons pubblicava della propaganda su Twitter affermando che Simmons è stato in laboratorio e che ora il suo tiro è migliore che mai. Per propaganda, ovviamente, intendiamo quegli inutili video di Simmons che consuma tre di fronte a tizi che giocano a basket rec league all'YMCA. Questi video hanno continuamente indotto i fan a pensare che Simmons fosse migliorato, solo per essere ancora un imbroglione dietro la linea dei tre punti.

Detto questo, sembrava che ogni singolo anno fosse la stessa identica storia con Simmons. La sua mancanza di miglioramento sul fronte dei tiri ha preoccupato molto i fan, e tutto è arrivato a ebollizione la scorsa stagione nei playoff NBA quando Simmons è stato decisamente terribile contro gli Atlanta Hawks. Per tutta la serie, Simmons ha rifiutato di sparare al basket e si è completamente sbriciolato sotto la pressione. A volte, sembrava che non gli importasse nemmeno, e quando ha rinunciato a una schiacciata aperta per un passaggio in una corsia affollata, era come se una lampadina si fosse spenta nelle nostre teste collettive, facendoci capire che Simmons è completamente perso in campo. Era quasi come se Simmons avesse perso i suoi poteri nel basket per mano dei Monstars. La sua caduta è stata decisamente triste da guardare ed è stata peggiorata infinitamente una volta che i Sixers sono stati eliminati dai playoff.

  Ben Simmons

Immagini di Elsa/Getty

Da qui in poi, Simmons ha iniziato a mostrare ai fan che non gli interessa necessariamente il basket, ma piuttosto lo stile di vita che ne deriva. Prima di tutto, vai subito alla sua pagina Basketball-Reference e vedrai che uno dei suoi soprannomi è 'Young Socialite'. Considerando che è uscito con persone del calibro di Kendall Jenner e ora Maya Jama, è un soprannome appropriato da portare in giro. Più concretamente, tuttavia, Simmons ha semplicemente smesso di giocare a basket nonostante tutte le possibilità al mondo di farlo. Simmons avrebbe potuto facilmente prendersi un'estate libera per ricostruire la sua fiducia e dimostrare che le persone si sbagliavano, proprio come fanno tutti i grandi atleti. Invece, ha deciso di guidare i Sixers in un inseguimento selvaggio che alla fine si è concluso con lui seduto per l'intera stagione. Simmons si rifiutò di giocare una sola partita per i Sixers, e c'è stato anche un momento in cui non si sarebbe presentato al campo di addestramento o agli allenamenti. Ciò ha comportato numerose multe poiché i Sixer hanno combattuto per sopprimere il suo stipendio. Alla fine, Simmons è uscito e ha dichiarato di avere problemi di salute mentale ed è per questo che si stava prendendo del tempo lontano dalla squadra. Klutch Sports è stato persino coinvolto quando i Sixers hanno chiesto a Simmons di vedere il professionista della salute mentale della squadra. Se Simmons non l'avesse fatto, non avrebbe ottenuto un solo dollaro dai Sixers.

Durante l'intero processo, Simmons stava cercando uno scambio e, sorprendentemente, lo ha ottenuto alla scadenza quando i Brooklyn Nets hanno inviato James Harden a Philadelphia in cambio di Simmons, Seth Curry e Andre Drummond. Doveva essere un buon affare per entrambe le parti, tuttavia, è stato tutt'altro. Non appena Simmons è arrivato a Brooklyn, ha iniziato a trovare scuse dopo scuse. Prima dei playoff, Simmons ha detto alla squadra di aver avuto un infortunio alla schiena e che non poteva giocare. Questo lo ha seguito fino a Gara 4 dei playoff, quando Simmons ha detto che sarebbe finalmente stato in grado di tornare. Cosa ha fatto Simmons una volta arrivato il giorno della partita? Ha trovato un modo per smettere di giocare. Ha detto alla squadra che i suoi problemi alla schiena erano peggiorati di nuovo ed è riuscito a sfuggire a una partita in cui i Nets sono stati eliminati dai playoff.

  Ben Simmons

Immagini di Elsa/Getty

Simmons non sembra essere un giocatore a cui interessa particolarmente giocare a basket. Per alcuni, questa potrebbe essere una dichiarazione estremamente ingiusta da fare. Come ho detto prima, gli infortuni si verificano. Nel caso di Simmons, è difficile concedergli veramente il beneficio del dubbio. Dall'inizio della sua carriera, ha rifiutato di migliorare le aree del suo gioco che richiedono più lavoro e durante l'ultimo anno ha mostrato una totale riluttanza a giocare a basket. Gli sono state date possibilità dopo possibilità di mettersi alla prova, e proprio non riesce a convincersi a farlo. Nonostante tutto questo, sta ancora riscuotendo lo stipendio.

L'anno prossimo, Simmons necessità per tornare in tribunale. A quel punto, le scuse saranno completamente esaurite e se fa metà delle acrobazie che ha fatto in questa stagione, allora è sicuro dire che i Nets dovrebbero staccare la spina. A meno che Simmons non riesca a tornare ad essere una star, i Nets dovrebbero spendere i loro soldi da qualche altra parte.